Saturday, July 20 2019
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Borghetto Borbera - Musiello Saluzzo

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


daniele chiara

BORGHETTO BORGHETTO – MUSIELLO SALUZZO 0-2



Una vittoria sudata ma meritata per la Musiello Saluzzo di patron Piera Delgrosso che coglie l'ottavo successo stagionale in trasferta volando a +9 sul Romagnano a sole tre giornate dal termine.

Sul campo di Stazzano Chialvo e compagne battono il Borghetto Borbera per 0-2 al termine di una gara ben disputata dalle padrone di casa, trascinate da Fasciolo e Fossati. Saluzzesi con alcune defezioni quali Dutto, Drammis e Giletta, oltre alle malconce Bianco e Martinatto alle prese con una sindrome influenzale.
Per l'occasione mister Diego Giraudo opta per il classico 4-2-3-1 con Malosti tra i pali, difesa a quattro con Riba, Giordano, Chialvo e Minetti, in mezzo al campo Fanelli e Civalleri, Paoletti perno offensivo supportata da Bianco-Martinatto-Mellano. L'avvio della sfida vede le bianco verdi padrone del gioco con le ragazze di mister Bisio affidate ai rapidi contropiedi di Fasciolo e Nicoli. I primi tentativi portano la firma di Mellano e Martinatto che mancano lo specchio della porta. Al 15' è Paoletti ad impegnare Atzori in tutto. E' solamente il preludio al gol che arriva pochi istanti dopo proprio con il bomber saluzzese che trafigge il portiere alessandrino con un tocco di rapina su sponda di Martinatto. La Musiello Saluzzo tenta subito di raddoppiare ma Atzori fa buona guardia su Paoletti e Martinatto. Passano i minuti ed il Borghetto Borbera prende coraggio facendosi vedere in avanti con Fasciolo (botta da fuori facile preda di Malosti) e Fossati che da distanza siderale trova la traversa. La fortuna assiste le saluzzesi anche al 34' quando Fasciolo, dopo una lunga discesa sull'out di destra, trova ancora il legno a dirle di no. La Musiello Saluzzo si scuote e sfiora la rete con Martinatto, il cui colpo di testa termina alto sulla traversa, e Bianco che impegna Atzori. Nella ripresa il gioco ristagna nella zona centrale del campo, la resistenza del Borghetto Borbera cala e le saluzzesi si rendono continuamente pericolose con Chialvo, Bianco, Martinatto e Mellano che mancano il bersaglio grosso. Al 28' Paoletti trova il palo da buona posizione e Martinatto sul proseguo dell'azione chiama Atzori alla parata a terra. Il gol del raddoppio è nell'aria ed arriva al 37' con Martinatto che capitalizza al meglio una bella azione corale sull'asse Paoletti-Mellano. Nel finale tocca a Mellano pareggiare il conto dei legni con una conclusione ravvicinata al culmine di un'incursione personale.
Ora il campionato di Serie C osserverà due settimane di pausa per il Torneo delle Regioni e per Pasqua mentre il 27 aprile la Musiello Saluzzo non scenderà in campo per il turno di riposo. Il prossimo appuntamento per le ragazze di mister Diego Giraudo sarà il 4 maggio a Vercelli contro il Piemonte Sport dove basterà un punto per avere la matematica certezza della promozione in Serie B.

BORGHETTO BORBERA: Atzori, Pastorino, Fossati, Malara, Bisio, Tiscione, Nicoli, Annori, Mogni (39'st Ferrera), Fasciolo, Roncoli (47'st Specula). A disp: Mariano. All: Bisio

MUSIELLO SALUZZO: Malosti, Riba, Civalleri, Martinatto (46'st Daniele), Fanelli, Giordano (40'st Russo), Bianco (46'st Bindolo), Mellano, Paoletti, Chialvo, Minetti. A disp: Triolo. All: Giraudo

MARCATORI: 17'pt Paoletti (MS), 37'st Martinatto (MS)
NOTES: Ammonita Giordano

Andrea Rubiolo

Nella fotografia: Chiara Daniele

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.