Monday, July 22 2019
appstore GooglePlay
windows store
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Cuneo - Atalanta

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


alt

Cuneo S.Rocco - Atalanta 1-2

Terzo ko consecutivo per le ragazze del Cuneo femminile che anche contro l’Atalanta escono sconfitte per 2 a 1 . La partita è stata divertente, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni e il risultato finale è stato contenuto nei numeri grazie alle prodezze dei portieri che sono stati determinanti. Rispetto a domenica scorsa, le cuneesi sono riuscite a recuperare quasi tutte le giocatrici al di fuori di Figone il cui rientro dovrebbe essere imminente, forse già domenica prossima. Le biancorosse hanno disputato un buon incontro, ma come succede da un po’ di domeniche a questa parte, hanno anche commesso troppi errori che alla fine sono risultati determinanti per la conquista dei tre punti. Ottima prestazione per Alessia De Paoli, che finalmente dopo tante prove positive, ha riassaporato il sapore del goal. L’Atalanta ha disputato un ottimo incontro, ma un po’ per la bravura di Asteggiano, un po’ per imprecisione, nel primo tempo non è riuscita a chiudere i giochi. La formazione bergamasca è squadra giovane, con tanti gioiellini che devono ancora crescere e maturare esperienza, poi sicuramente come in passato, le vedremo lottare per le posizioni di vertice. Al fischio d’inizio del direttore di gara, le nerazzurre partono al galoppo e si rendono subito pericolose alla prima azione con Giacinti che con un pallonetto, supera Asteggiano, ma Armitano con un provvidenziale recupero riesce a “tirare fuori” la palla indirizzata in fondo al sacco. Al 5’ un lungo rinvio di Asteggiano supera la difesa ospite e De Paoli, come un falco mette il piede tra difensore e portiere portando così in vantaggio le cuneesi. Rispondono le avversarie con una ripartenza che porta ancora Giacinti a tu per tu con Asteggiano, che con un’uscita coraggiosa, risolve tutto; continui capovolgimenti di fronte, portano le punte al tiro, e questa volta è Allena che scuce un tiro centrale facile preda di Salvi. Poco prima della mezz’ora, il Cuneo sfiora il raddoppio, da un traversone dalla destra che Luciano gira in rete, ma la sfera ballonzola davanti alla linea di porta e alla fine i difensori avversari riescono a liberare. L’Atalanta spinge sull’acceleratore, e Asteggiano questa volta deve uscire sui piedi di Pandolfi ma al 40’ una rapida triangolazione Giacinti – Picchi porta quest’ultima a realizzare il pareggio. Poco prima dello scadere del tempo, Asteggiano salva la propria porta con un’uscita perfetta sui piedi di Giacinti. La ripresa si apre con una conclusione di Testa, che termina di poco sopra la traversa, e subito dopo con una punizione di Luciano che fa gridare al goal ma la palla termina fuori di un niente. Le biancorosse paiono prendere il sopravvento e Allena, superata la marcatura, calcia a colpo sicuro, ma questa volta è Salvi a meritare gli applausi. Al quarto d’ora uno scambio in velocità Allena Curioso, porta quest’ultima alla conclusione, ma sul tiro cross sia De Paoli che Cerato, mancano il tapin. Le nerazzurre rispondono con una conclusione di Picchi ma il suo tiro incrociato, si perde sul fondo; segue una bella triangolazione Picchi – Giacinti, con il tiro, da posizione favorevolissima, che però termina a lato. Al 44’ arriva il goal che decide l’incontro, una gran conclusione di Picchi viene respinta da Asteggiano, e sulla ribattuta, la più lesta è Pandolfi che insacca da due passi. In campionato il big match tra Mozzecane e Inter, si conclude in parità con il risultato di 1 a 1, mentre la Fiammamonza supera per 2 a 1 il Meda; con lo stesso risultato il Caprera supera l’Oristano nel derby sardo. L’Alessandria espugna il terreno di gioco della Juventus per 2 a 0, come il Franciacorta che supera il Romagnano con una doppietta, mentre l’Orobica passa di misura a Tradate. Domenica prossima, il Cuneo giocherà in trasferta l’ultima partita del girone di andata, contro le bresciane del Franciacorta, che in classifica seguono a sole tre lunghezze.

Cuneo: Asteggiano, Armitano, Vallauri, Naso, Cobelli, Testa, Allena, Curioso (20 st. Buzzoni), De Paoli, Luciano, Cerato (25’ st Sechi). A disposizione: Sfamurri, Gardini, Pittavino. All. Chiarenza / Bertoloni



Atalanta: Salvi, Rossi, Poeta, Pirovano, Brasi, Fenaroli (4’ st. Bonati), Picchi, Spini, Giacinti, Barcella (30’ st. Fragni), Pandolfi. A disposizione: Carminati, Santus. All. Ceroni

Arbitro: Annaloro (Collegno) Assistenti: Ceccato, Iadicicco

Marcatori: 5’ De Paoli (C), 40’ Picchi (A), 44’ st. Pandolfi (A)

Ammoniti: 11’ st. Vallauri (C), 23’ st. Picchi (A).

Diego Naso

Nella fotografia: Alessia De Paoli autrice della rete per il Cuneo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Dates:

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!