Friday, July 19 2019
appstore GooglePlay
windows store
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Cuneo - Franciacorta

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


Cuneo S. Rocco - Franciacorta 4-1 alt

In front of their fans, the women's soccer wedge closes the beauty of the 2011 / 2012 championship, surpassing Franciacorta for 4 at 1. The kick-off was preceded by a minute of recollection to remember the deceased girl and the injured, of the vile attack on Saturday morning following the explosion of a bomb at the entrance to a school in Brindisi.

Al termine, la società Cuneo Calcio Femminile, ha voluto “premiare” gli Assessori uscenti al bilancio Patrizia Manassero, e allo sport Valter Fantino, con una foto della squadra con dedica personalizzata a suggello della collaborazione intercorsa. Il commento degli assessori: “è un omaggio estremamente gradito, che ci permetterà di ricordare questo gruppo di atlete che con sacrificio e passione hanno indossato la maglia biancorossa”. Al Parco della gioventù di Cuneo si è respirata l’aria da ultimo giorno di scuola, con entrambe le formazioni che non avevano più nulla da chiedere; le cuneesi, con un primo tempo davvero eccezionale, hanno messo in mostra un calcio spumeggiante, a tratti spettacolare, a dimostrazione che se nell’arco della stagione avessero giocato con una spigliatezza e una consapevolezza diversa, oggi potremmo scrivere di una stagione memorabile. Pronti – via, azione spettacolo cuneese con il duo Cobelli - Luciano, che confeziona una palla goal per Allena, che con lucidità, insacca alle spalle di Belotti; poco dopo ci prova De Paoli, con una girata di testa, ma la conclusione è centrale e il portiere ospita para. Solo al 10’ le bresciane provano a controbattere la forza d’urto delle biancorosse, con uno scambio in velocità Ghisini – Salomoni ma sulla conclusione Asteggiano si fa trovare pronta e devia in angolo; al 13’ ripartono Luciano – Cobelli che con un traversone millimetrico servono la De Paoli sulla corsa e il bomber insacca il raddoppio. Al 25’ il Franciacorta perde palla a centrocampo vittima di una De Paoli scatenata, che manda Luciano nel corridoio giusto e con un destro imparabile sigla il 3 a 0. Allo scadere del tempo, il Cuneo si fa infilare su di un calcio d’angolo a favore e ad Armitano non resta che “abbattere” Scalvini in area di rigore. Il direttore di gara concede il giusto penalty, e dal dischetto batte Agnesi, ma la conclusione è centrale e Asteggiano intercetta. Nella ripresa, girandola di cambi, escono Vallauri, Buzzoni e Sechi, per Gardini, Zucconelli e Cerato; il Franciacorta non da il tempo alla formazione cuneese di assestarsi in campo, che Ghisini, accorcia le distanze, dopo una prima conclusione che si stampa sul palo. Il goal subito non abbatte le padrone di casa, e con Luciano colpiscono una traversa, poi al 22’ la stessa giocatrice serve una giocata magistrale per Cobelli che con un diagonale sigla il definitivo 4 a 1. Il Cuneo al 35’ resta in dieci per l’uscita di Allena a seguito di una forte contusione al ginocchio. Al 93’, dopo tre minuti di recupero giunge il triplice fischio che questa volta sancisce non solo la fine del’incontro, ma dell’intero campionato. Con le vittorie odierne, la Fortitudo Mozzecane si aggiudica il campionato e accede alla serie A, mentre la Fiammamonza, si giocherà lo spareggio promozione con la seconda di uno dei quattro gironi nazionali. In coda, retrocedono direttamente in serie C, Romagnano e Caprera, mentre Juventus e Oristano si giocheranno la salvezza ai playout.



Il commento del presidente del Cuneo Calcio Femminile Eva Callipo. “è stata una stagione travagliata, soprattutto dal punto di vista societario, con le dimissioni di Giorgio Calvetti e il mio avvicendamento alla presidenza. Nonostante ciò, la squadra ha reagito bene e soprattutto nel girone di ritorno, ha dato prova di compattezza e solidità. La squadra è stata coesa nei momenti di difficoltà e li ha superati dimostrando carattere e maturità, anche grazie alla professionalità dell'allenatrice Sonia Bertoloni che ha amalgamato al meglio la squadra, anche con i rinforzi di dicembre. Un plauso a tutte le ragazze per l'impegno profuso, ed ora inizieremo a lavorare per il futuro, cercando nuove forze da affiancare al gruppo di questa stagione che è tutto riconfermato. In ultimo ci sarà l'ingresso di nuovi soci per rafforzare la struttura della società, mentre Giorgio Calvetti ex Presidente, non ricoprirà più il ruolo di Presidente Onorario. Voglio ringraziare i nostri sponsor, che con il loro contributo ci hanno permesso di affrontare un campionato nazionale così impegnativo, anche dal punto di vista economico, e confidiamo in loro per poter programmare al meglio la prossima stagione.

Cuneo: Asteggiano, Armitano, Vallauri (1’ st. Gardini), Naso, Cobelli, Buzzoni (1’ st. Zucconelli), Allena, Curioso, De Paoli, Luciano, Sechi (1’ st. Cerato). All. Bertoloni

Franciacorta: Belotti, Ghilardi, Buizza, Ciocchi, Salomoni (31’ st. Baroni), Pelizzari, Alberici, Cappellini (13’ st. Sandrini), Scalvini, Ghisini (23’ st.Ravasio), Agnesi. All. Brusa

Arbitro: sig. Trincheri (Milano)

Marcatori: 1’ Allena, 13’ De Paoli, 25’ Luciano, 50’ Ghisini (F), 67’ Cobelli

Ammoniti: Ghilardi, Alberici, Armitano (C)

Diego Naso

Nella fotografia: la presidentessa Eva Callipo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Dates:

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!