Tuesday, July 16 2019
appstore GooglePlay
windows store
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Franciacorta - Romagnano

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


FRANCIACORTA -ROMAGNANO 3-0

Romagnano, otto occasioni da gol e zero reti: percentuale di realizzazione 0%. Franciacorta, quattro occasioni da gol e tre reti: percentuale di realizzazione 75%. I numeri nel gioco del calcio sono impietosi e fotografano al meglio la sconfitta per 3-0 del Romagnano ad Erbusco in casa del Franciacorta. La classifica non cambia di tanto, perchè la perfezione sarebbe stata la vittoria nel derby sardo di Oristano, ma ora il Romagnano è nuovamente ultimo, sebbene a pari punti con il Caprera a 90' dalla conclusione. Domenica le granata riceveranno l'Inter, mentre le isolane se la vedranno con l'Alessandria. In caso di arrivo a pari punti sarà spareggio in campo neutro. Resta la certezza di un risultato troppo pesante e non veritiero per quanto visto in campo in Lombardia. Senza Lomazzi e Medina, mister Morganti si vede costretto a fare a meno anche del portiere Marabelli. Encomiabile il comportamento dell'estremo difensore sesiano che domenica scorsa ha giocato con il dito mignolo della mano sinistra rotto durante il riscaldamento: per lei è il secondo infortunio grave nel giro di pochi mesi dopo quello al mignolo della mano destra del 30 dicembre. Il Romagnano nel primo tempo è un rullo compressore: le franciacortine ci capiscono poco, ma si adeguano senza eccessivi danni. Un po' la bravura di Massimo, un po' l'imprecisione degli attaccanti, sta di fatto che Soragni, Bevilacqua e Graziotto sprecano tre ottime opportunità, oltre alla punizione a fil di traversa di Zignone. Nel secondo tempo Franciacorta si vede pochissimo, mentre il Romagnano continua a tenere il campo con autorità, ma senza riuscire a pungere. La difesa regge ottimamente fino al 75', quando un tiro cross di Colombi inganna tutta la retroguardia e si infila a fil di palo. Pazzesco quello che succede al minuto 80: Graziotto tira, Massimo respinge, sulla ribattuta si avventa Tuberga che viene murata da Ghilardi, subentra Piana che però non inquadra la porta. All'83' il 2-0 di Ravasio con una precisa punizione sotto la traversa. Ancora un'occasione sprecata da Soragni, poi il tris in contropiede di Sandrini al 90'. Laconico il commento di mister Morganti: "Non possiamo farci nulla se sbagliamo l'impossibile davanti alla porta. Abbiamo giocato bene, ma non è bastato, mi spiace per la difesa che ha giocato una gara comunque positiva. Non molliamo, siamo ancora appesi alla speranza dei playout".

Franciacorta: Massimo, Ghilardi, Buizza (46' Mazza), Maffezzoni, Ciocchi (70' Colombi), Pelizzari, Agnesi, Sandrini, Scalvini, Ravasio, Alberici (65' Salomoni). A disposizione: Belotti, Tavelli, Cappellini, Rossi. All.: Brusa.

Romagnano: Notaristefano, Buccella, Giannetti, Pella, De Nicolò, Soncin, Soragni, Zaretti (67' Piana), Zignone (75' Tuberga), Bevilacqua, Graziotto. A disposizione: Zampieron, Frisardi. All.: Morganti.



Arbitro: Sezze di Legnano. Reti: 75' Colombi, 83' Ravasio, 90' Sandrini.

Note: ammonite Pella, Bevilacqua e Maffezzoni.

Marco Curti

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Dates:

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!