Sunday, December 08 2019
appstore GooglePlay
windows store
bari empoli40 Florentine florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

BARDOLINO - TORINO 3 - 1

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


IL TORO S'OUDUDE POI AFFI BARDOLINO DOC D'ANNATA On the lead with Tatiana Zorri on penalty the amaranth start strong and determined but the Euro goal by Patrizia Panico brings the guests back to reality. Advantage on rigor created by the champion Valentina Boni. Galvanized by the lead the Italian champions bring the networks with Melania Gabbiadini to 3. A good game played with determination from the two teams that dominated the entire championship. To conquer the coveted Cup and overturn the result Torino should play a return to sustained pace of play and put into practice for the whole 90 'the tactical and tactical qualities / techniques seen in flashes during the season and worthy of the athletes who make up the staff of President Bersano. On the other hand, it should be emphasized that Bardolino has amply demonstrated to be the team to beat and to know how to impose. In my opinion, the challenge is not concluded with the result of yesterday and in Turin the return will be even more compelling and full of twists. Beautiful set design of both fans in the stands of the Belvedere stadium. Thanks to the direct commentary by Daniele Perina on RadioRCS, many sportsmen were able to watch the meeting broadcast live from calcioodonne.it. Athletes can also listen to the return match live on our site. Tuesday a summary of the 20,25 on Venetosat (893 SKY channel) and the 18.15 and 23,55 about Telearena (frequencies on www.telearena.it) Walter Pettinati Le ragazze del Centro Pose Bardolino non sono ancora sazie e dopo la conquista del tricolore vogliono anche la Coppa Italia. Lo hanno dimostrato, le gialloblù, in uno Stadio Belvedere gremito di sostenitori, superando il Torino per 3 reti ad una nella gara di andata della finale di Coppa Italia. Il Toro è motivatissimo e parte molto forte cercando di sorprendere le gardesane. Veronesi che subiscono la rete del vantaggio granata all'ottavo minuto su calcio di rigore concesso con una certa magnanimità dal direttore di gara per una spinta su Fuselli. Tatiana Zorri si incarica della battuta spiazzando l'ottima Picarelli, che risulterà tra le migliori in campo. Al 10' Panico viene atterrata vistosamente in area, ma il signor Minghini di Ferrara è girato e non vede, sulla prosecuzione dell'azione Boni chiama in causa Caravilla che si salva in angolo. Patrizia Panico impegna severamente il portiere granata che compie un mezzo miracolo su conclusione da distanza ravvicinata. Dall'altra parte la fuga di Fuselli viene fermata da Picarelli che esce a valanga e respinge con i piedi. Alla mezz'ora il pareggio gialloblù: Riboldi mette in mezzo per Patrizia Panico. La sua sforbiciata volante fa esplodere lo stadio lasciando impietrita la numero uno torinista. La gara è ricca di capovolgimenti di fronte, Il Toro punge in avanti ma il Bardolino fallisce in due circostanze la seconda rete. Nella ripresa si vede il Bardolino formato campionato e dopo l'occasione di Iannuzzelli in apertura, le gialloblù danno spettacolo. Netto l'atterramento subìto da Patrizia Panico all'undicesimo per il calcio di rigore magistralmente trasformato da Valentina Boni. Il vantaggio galvanizza ulteriormente le veronesi che centrano il tris tre minuti più tardi: bel taglio di Gabbiadini che lancia Penelope Riboldi. La bergamasca si fa respingere la conclusione da Caravilla ma la sfera perviene a Melania Gabbiadini che insacca la rete del 3 a 1. L'ex di turno Ilaria Pasqui potrebbe riportare in partita le granata ma sulla sua incornata in tuffo la giovane Picarelli si fa trovare pronta. Bardolino che nel finale reclama anche per la mancata concessione di un secondo penalty per l'atterramento subìto dall'imprendibile Gabbiadini. Sabato a Torino va in scena la gara di ritorno con le gardesane che possono ottenere per la seconda stagione consecutiva la coccarda tricolore. IL TABELLINO: CENTRO POSE BARDOLINO 3 TORINO 1 Centro Pose Bardolino: Picarelli, Motta, Stefanelli, Sorvillo, Lonardi, Tuttino, Barbierato, Riboldi (35' st. Toselli), Boni (43' st. Girelli), Gabbiadini, Panico. All. Renato Longega. Torino: Caravilla, Gangheri (34' st. Bosi), Miniati, Cacciatori, Zorri, Iannuzzelli, Fuselli, Manieri, Pasqui, Bruno (32' st. Cantoro), Gueli (38' st. Guardia Pulido). All. Giancarlo Padovan. Arbitro: John Michael Minghini di Ferrara. (Bucco e Vassanelli) Reti: pt. 8' Zorri (rig.), 31' Panico, st. 11 Boni (rig.), 14' Gabbiadini. Note: Sole nel primo tempo, pioggia nella ripresa, terreno in perfette condizioni nonostante la copiosa pioggia. Spettatori 500 circa con numerosa rappresentanza di tifosi granata. Angoli 5-9. recupero 1 e 4 minuti. Ammonite Tuttino, Gangheri, Bruno. In tribuna presenti il capo delegazione della nazionale femminile Piergiorgio Gozzer e Rita Di Bari in rappresentanza della FIGC Divisione Calcio Femminile. In TV: Domenica alle 22,10 su Telearena immagini ed interviste nel corso di "Tutto Dilettanti". Lunedì servizio su Telenuovo nel TG Veneto delle 12,30 e 14,00. Mertedì ampia sintesi alle 20,25 su Venetosat (canale 893 SKY) e alle 22,30 circa su Telearena ( frequenze su www.telearena.it ).
Author: adminEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Journalistic newspaper registered with the Court of Florence, n. 6032 of the 15 Settembre 2016, with director Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!