Saturday, July 20 2019
appstore GooglePlay
windows store
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

ALBA - CUNEO 1 - 4

Rating: 1 / 5

star activestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


librandi e luciano thumb307_Femminile Alba - Cuneo San Rocco 1-4. Buon esordio in Coppa Italia per le biancorosse cuneesi che, nel primo derby stagionale, superano l'Alba per 4 a 1. Partita giocata a ritmi discreti da entrambe le formazioni ma, a questo punto della preparazione atletica, era impossibile chiedere di più alle ragazze. Primo tempo equilibrato nel risultato anche se il pallino del gioco era nelle mani cuneesi. Al 3' azione corale del Cuneo al termine della quale, Cerato tuona con un sinistro incrociato che si insacca alla sinistra di Cazzato.L'Alba resta a guardare e, poco dopo, tocca a De Paoli andare al tiro ma la conclusione è centrale e il portiere langarolo blocca. Al 24' l'ex Luciano, con una punizione dalla distanza, sorprende Asteggiano che smanaccia ma la conclusione è violenta e piega le mani al portiere.
Al 24' l'episodio che lascia l'Alba in dieci: angolo di Curioso, inserimento di Cobelli che, di testa, indirizza la palla in rete ma Ballocco si sostituisce al portiere e, di mano, mette a lato. Il direttore di gara non può far altro che espellere la giocatrice e decretare il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Armitano che manda la palla nell'angolino alla sinistra di Cazzato e realizza il vantaggio.
A una manciata di minuti dal termine del tempo, su angolo, Zucconelli pesca ancora Cobelli ma questa volta la conclusione termina a lato per un soffio. Nella ripresa, Librandi lancia De Paoli sulla fascia che, dal fondo serve una palla d'oro alla giovane Pesce che, da due passi, con un tapin insacca il 3-1.
L'Alba accusa il colpo e poco dopo il trio delle meraviglie De Paoli, Pesce e Cerato confeziona un'altra palla goal ma, questa volta, è il palo che nega la gioia del goal.
Al 7' ci prova Pisano a impensierire Asteggiano con un diagonale, che viene ben bloccato a terra dall'estremo difensore cuneese. Il Cuneo risponde con una conclusione di Cerato, che colpisce la traversa; al 39' Cobelli lanciata a rete viene atterrata in area di rigore da Rizzo e il sig. Ciuraru non può far altro che decretare il secondo penalty di giornata. Dal dischetto batte Asteggiano ma la collega langarola non si lascia intimorire e para la conclusione centrale. Poco dopo, Librandi serve la De Paoli nel corridoio giusto che, con un guizzo, salta il portiere in uscita e realizza il definitivo 4 a 1.
Il commento di mister Bertoloni: "Prima di questa partita avevamo disputato due sole amichevoli e devo dire che oggi ho visto dei buoni progressi. Le ragazze che sono arrivate quest'anno, con la campagna acquisti, si stanno integrando bene nel gruppo e migliorano partita dopo partita. Certe intese con le compagne mancano ancora, ma sono convinta che per la prima di campionato saremo pronte".
Il presidente Eva Callipo, intanto, ha ufficializzato l'acquisto di Samantha Trivè, 36enne centrocampista nelle due ultime stagioni in forza al Cit Turin ed al Luserna, oltrechè protagonista nel calcetto e con un passato in serie Serie A e B con Cascine Vica, Milan, Settimo e Real Canavese che, dopo essere stata vicina al passaggio in biancorosso nella stagione 2010/2011, approda finalmente a Cuneo.
"Mi ha fatto estremamente piacere l'interessamento del Cuneo e sono contenta di ritrovare nelle vesti di allenatrice una mia ex compagna, con la quale ho diviso tante battaglie sui campi da gioco. Il palcoscenico della serie A2 è sicuramente allettante e visti i miei trascorsi in A e B rappresenta un'altra esperienza".
Il prossimo appuntamento è per domenica 9 settembre al parco della gioventù di Cuneo che vedrà di scena le biancorosse contro l'Alessandria per il secondo turno di Coppa Italia.
Sunrise: Cazzato, Ballocco, Dogliani, Manassero (10' st.Rizzo), Vaschetto, Gallo (1' st. Ravina), Pisano, Massa, Sacco, Luciano, Bozzoli (21' st.Casetta). Allenatore: Dilej
Cuneo: Asteggiano, Armitano, Vallauri, Naso, Zucconelli, Pesce, Cobelli, Curioso (21' st. Pittavino), De Paoli, Cerato, Librandi. A disposizione: Turano, Picco, Minopoli. All. Bertoloni
Arbitro: Ciuraru (Bra)
Espulsi: 27' st. Ballocco
Ammoniti: Cazzato (A), Rizzo (A), Zucconelli (C), Pesce (C)

Marcatori: 3' Cerato (C), 24' Luciano (A), 27' Armitano (C), Pesce (C), De Paoli (C)

Diego Naso

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Dates:

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!