Chiasiellis - Brescia = 1-0

Print it!
star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive
The last ninety minutes at home gave Chiasiellis three beautiful points quelli che servivano per superare quota 20 e per salutare nel migliore dei modi il numeroso -e caloroso- pubblico di Mortegliano. Il gol della vittoria arriva al quinto minuto della ripresa. E la tribuna salta. E' Elena Cester a trafiggere la rete difesa da Cavagna, spingendo in rete un perfetto cross dalla destra di Cristina Miani. E ogni volta che la piccola attaccante pordenonese ha timbrato il suo cartellino, la gioia dei tifosi biancocelesti è stata sempre incontrollabile, perché Elena è sempre scesa in campo lottando col cuore per difendere la maglia del Chiasiellis. L'omaggio per lei è arrivato anche da mister Talotti, che sostituendola nel corso della ripresa, le ha concesso la standing ovation da parte del pubblico. Al triplice fischio l'applauso della tribuna si è fatto più forte per tutte le giocatrici, che si sono conquistate una salvezza bellissima, fino a qualche settimana fa quasi insperata. La partita non è stata tra le più belle, ma è cominciata subito forte per le friulane, che al 5' si sono viste annullare un gol della solita Bortolus, giudicata in fuorigioco dall'assistente dell'arbitro. Il Brescia non è stato a guardare, ed in più di un'occasione ha sbagliato dei gol da distanza ravvicinata. Caravilla però ci ha messo del suo, sottolineando ancora una volta la sua agilità e prontezza di riflessi tra i pali. Il primo tempo finisce così in parità, con diverse possibilità di sbloccare il risultato da una parte e dall'altra e soprattutto con le tifoserie impegnate in una bella gara di incitamento dalla tribuna. La ripresa, come detto, comincia però con la firma del numero 6 di casa, che dopo un suggerimento al bacio di Cristina Miani, illude il portiere bresciano con una perfetta diagonale, prendendosi tutta la gioia di un gol bellissimo. Il Brescia prova a reagire e ad approfittare di qualche distrazione della retroguardia friulana, ma non è giornata per le lombarde. Anzi, l'occasione più ghiotta è ancora una volta per le biancocelesti che si vedono invalidare un'altra rete, dopo che Sara Gama si era probabilmente trascinata il pallone sul fondo prima di servirlo alla Zanetti. Inoltre ad un quarto d'ora dal termine, il direttore di gara ha lasciato correre su un clamoroso fallo in area ai danni di Silvia Sedonati (subentrata prorpio a Cester), su cui era franata un difensore avversario impedendole di agganciare la sfera. Il risultato però si ferma sull'1-0, come fu all'andata a favore del Brescia. Ovviamente poi la festa è esplosa. Le tante persone presenti al comunale di Mortegliano si sono strette intorno alle giocatrici e ai dirigenti per ringraziarli di quest'impresa meravigliosa, anche se ancora incompleta. Sabato prossimo, a Calmasino, c'è l'ultimo foglio bianco da riempire di colori. Sarà la trasferta più impegnativa per il Chiasiellis, perché andrà in casa del Bardolino che è a caccia dei punti che le mancano per conquistarsi la Champions. Ma nonostante la salvezza sia già in cassaforte, le biancocelesti desiderano chiudere questa stagione giocandosela fino in fondo. E al rientro in Friuli, sarà ancora e comunque festa. Chiasiellis - Brescia = 1-0 Reti: 50'(2t) CESTER E. ; Chiasiellis: Caravilla R., Gama S., Dazzan C., Bortolus S.(55' Bucovaz D.), Marinig E., Simonato G., Berardo S., Miani C., Cester E.(52' Sedonati S.), Lavia E., Zanetti.. M., A DISPOSIZIONE: Napoli L., D'angelo V., Piantari G., Bucovaz D., Femia F., Zanella S., Sedonati S., ALLENATORE: TALOTTI MAURIZIO Brescia: Cavagna F., Zizioli E., Zanoletti S., Franchin I., D'alessio S., Gozzi M., Ferrandi G.(70' Previtali R.), Cernoia V., Alborghetti L., Ramera N.(75' Previtali K.), Vuckevic M.(57' Manzoni S.), A DISPOSIZIONE: Gorno M., Dede` C., Ciarlo C., Miranda R., Manzoni S., Previtali R., Previtali K., ALLENATORE: MONDINI ALESSANDRO ARBITRO: Marangon Andrea Ammoniti: [Brescia]: D'alessio S.(85'),Ferrandi G.(44'), Espulsi: [Chiasiellis]: Sedonati S.(80'), Ufficio Stampa Calcio Chiasiellis Anna Dazzan
Author: adminEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.