26
appstore GooglePlay
windows store
bari chievoverona40 Florentine florentia50 juve milan40 Mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Historical promotion of the CF SÜDTIROL in Serie A!

star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive


MISTER GENTA TAKES SOUTH TIROL AND DOES IT IN SERIE A by Walter Pettinati Now you can define the man of great promotions. We talk about "Il Roberto" (as he is called by those who know him well). Mister Genta after taking Trento to the limelight (Serie A) and the media was repeated with another team of SudTirol, the Vintl - From Serie B to Serie A. After the promotion in series A2 has taken a period of rest while remaining in the technical department of the team. The unthinkable results have meant that the president Luca Dalla Torre was playing, at the right time, the winning card: Roberto Genta. After 13 consecutive positive results and a defeat (it was disqualified) "Roberto" goes to win in the home of the adversary of all time and brings the SudTirol in the Olympus of women's football. Roberto Genta is known for his passion, expertise and also for his battle to protect the movement and all those players who want to practice the "football" women. I personally congratulate Genta and the whole of the company for the promotion obtained and I wish Roberto a rosy future full of football satisfaction, inciting him not to neglect his ideologies for a better future for women's football. GREAT ROBERTO Le ragazze di Genta compiono un doppio salto dalla Serie B alla Serie A2 lo scorso anno e da matricola nella Serie A2 compiono il miracolo salendo nella stagione appena conclusa nell’olimpo del calcio femminile nazionale, in Serie A. I prossimi avversari si chiameranno Bardolino, Torres, Torino, Lazio, Roma e avanti così . Neanche la grande Lazio di Carolina Morace negli anni `80 aveva raggiunto un simile risultato. Dall’Alto Adige è partito un bus gremito fino all’ultimo posto con tifosi a seguito della squadra a Pordenone, che hannno potuto festeggiare con la squadra. Tifosa d’eccezione la Presidentessa onoraria Martha Stocker. Ha provato in tutti i modi a contrastare la forza delle sue avversarie ma, al termine della gara, la Graphistudio Campagna perde la sfida contro il CF SÜDTIROL , che si è imposto per 2 a 0. Con questo risultato, le altoatesine mantengono la seconda piazza e guadagnano l’accesso alla massima serie insieme al Mozzanica. Per chi, questo pomeriggio, era presente allo stadio Bottecchia di Pordenone, vedere la formazione friulana rinunciare a giocare e schierarsi con dieci pedine in difesa, sarà stata sicuramente una delusione. Infatti il primo tempo era al limite della correttezza sportiva, quello che la squadra friulana ha mostrato nel bellissimo stadio di Pordenone. Il gioco rinunciatario ha funzionato per la prima frazione, dove CF Südtirol è apparso impotente contro il muro difensivo eretto dalle casalinghe e, nel finale, si è mostrato addirittura rinunciatario. La partita è cambiata radicalmente al 10’ della ripresa, quando Rigatti, a porta vuota, coglie il suggerimento della compagna Oberlechner e infila il pallone in rete. A questo punto, i piani iniziali di mister Cesarano cambiano radicalmente e la squadra è costretta a cercare il gol per conquistare quantomeno un pareggio. Al 29’ però, sono sempre le ragazze di Genta a sfiorare la rete con Giuana Prugger che, di testa, centra il palo esterno. Sebbene i tentativi di avvicinarsi alla porta protetta da Schnoffenegger siano diversi, l’unica occasione degna di nota del Campagna si registra al 33’ quando, con una punizione dal limite, Angioletti va vicinissima all’1 a 1, mancando il bersaglio di un soffio. La partita tra le due compagini finisce sostanzialmente al 39’ quando il CF SÜDTIROL firma il raddoppio con la mitica Roswitha Oberlechner. Al termine di quest’ultima giornata di campionato quindi, le altoatesine vincono meritatamente l’incontro e scrivono una pagina importante della storia del calcio altoatesino assieme ai colleghi maschi che appena una settimana fa avevano fatto altrettanto guadagnando una storica promozione in 1° Divisione. Ed ora via alle feste !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Campagna Graphistudio - Sudtirol Vintl Damen = 0-2 Reti: 55'(2t) RIGATTI S. ; 84'(2t) OBERLECHNER R. ; Campagna Graphistudio: Belgrado L.(85' Bello S.), Schiavo G., Piccinin S., Cavasin F., Pividori F., Vettoretti J., Blazina G., Orlando C., Paoletti A.(90' Sutto G.), Polzot L.(56' Toppan M.), Angioletti F., A DISPOSIZIONE: Bello S., Cella.. M., Toppan M., Panzera E., Sutto G., ALLENATORE: CESARANO GIOVANNI Sudtirol Vintl Damen: Schroffenegger K., Mittermair, Prugger, Steinhauser, Righi D.,Mumelter, Warger, , Oberlechner R, Tonelli A., Rigatti S., Marcolin S.(91' Menegoni M.), A DISPOSIZIONE: Marchi F., Unteregelsbacker S., Ferrari I., Barbacovi A., Menegoni M., Haberer V., ALLENATORE: GENTA ROBERTO ARBITRO: Zanolla Enrico Ammoniti: [Campagna Graphistudio]: Blazina
Author: adminEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Category

Author

No Results Found

Search for Articles

keyword

Category

Author

Dates:

calciodonne252

Journalist registered with the Court of Florence, n. 6032 of 15 September 2016, with director Giancarlo Padovan owned by Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Do not miss any news or stories.

We do not spam!
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!