Debut with a bang for Salernitana in the "Primavera" championship: 4-0 at Lazio

Print it!
star inactivestar inactivestar inactivestar inactivestar inactive
Esordio con il botto per la Salernitana Femminile nel campionato nazionale “Primavera”. Le ragazze del presidente Domenico Nappa, infatti, battono per 4-0 la Lazio e candidandosi, così, a pieno titolo tra le protagoniste del torneo dedicato alle calciatrici under 18. Una vittoria importante per le granatine di Nino Bracciante, che ha dovuto fare i conti con le numerose assenze, in primis quella di Annamaria Apicella (squalificata per due mesi, ndr), varando una formazione inedita con ragazze all’esordio assoluto in un campionato. Note: Si gioca, alle ore 16, al “Borgo San Cesareo” di Matinella di Albanella (Sa). Pomeriggio di sole, terreno di gioco in cattive condizioni. Cento spettatori circa, con una folta rappresentanza proveniente da Roma (Ammoniti: 30’ Taddeo (S), 44’ Coppola (S), 52’ Latini (L), 81’ Romano (S). Leonardo Dedda Da segnalare anche il ritorno al calcio giocato di Sabina Radu, dopo il brutto infortunio subito nel maggio scorso in Sicilia durante la gara Marsala – Pontecagnano. Onore, comunque, anche alla Lazio. Mister De Pinto a Matinella si affida alla linea verde, schierando un undici imbottito di ragazze classe ’93 e con la centravanti De Luca (classe 1989) a fare da “chioccia” per le altre atlete. Una squadra giovane, ma capace, in alcuni momenti della gara, di mettere in difficoltà la compagine campana. Venendo alla cronaca, la partita inizia subito forte, con le due squadre che sin dai primi minuti cercano di imporre il loro gioco. La prima azione degna di nota arriva all’8 con la salernitana Coppola che, dal limite dell’area, ci prova su punizione ma Morelli si rifiugia in angolo. La reazione delle biancocelesti è affidata a Di Patrizi che, al 12’, dalla trequarti cerca di impensieri Radu, ma la sua conclusione lambisce solo il palo. Sul capovolgimento di fronte la Salernitana passa in vantaggio. E’ il 16’ quando, dagli sviluppi di un calcio franco battuto dalle retrovie, Attanasio, dopo aver addomesticato la sfera, lascia partire un diagonale imprendibile per Morelli. La Lazio non si da per vinta e al 18’ De Luca ha la palla per sbloccare il risultato, ma il suo pallonetto è fuori misura. Al 25’ è ancora Lazio: da un passaggio errato di Romano, la solita De Luca s’invola, tutta sola, verso la porta di Radu, ma davanti al portiere granata l’attaccante romana cincischia troppo e sciupa la ghiotta occasione. Al 28’ ci pensa nuovamente Di Patrizi a scaldare le mani di Radu, ma il suo tiro è troppo centrale per poter impensierire la numero uno campana. La Salernitana, sorniona, inizia le prove generali del secondo gol. Al 34’ Taddeo tenta di superare Morelli con un pallonetto, ma il pallone si stampa sulla traversa. Al 35’ la Salernitana non perdona. Lancio in profondita per Attanasio che, dopo aver eluso la retroguardia avversaria, beffa Morelli con un lob maligno. Le laziali subiscono il colpo e al 39’ le granatine colgono nuovamente nel segno. Rossella Alessio innesca la ribelle Taddeo che a tu per tu con Morelli confeziona uno splendido pallonetto che s’insacca comodamente in porta. La reazione delle laziale è affidata, come sempre, alla De Luca che, al minuto numero 41, serve un assist a Fiaschi che per poco non trafigge Radu. Nella ripresa la musica non cambia. Al 59’, dagli sviluppi di un corner, Lisanti sfrutta un indecisione della difesa biancoceleste e porta il risultato sul 4-0. Al 65’ è la neo entrata Lo Buono a cercare il gol della bandiera, ma la sua punizione si spegne di poco a lato. L’ultima azione degna di nota arriva al 68’ con Lisanti che davanti a Morelli centra il palo. Una vittoria importante e prestigiosa per le ragazze del direttore generale Russo, che domenica prossima, saranno di scena sul campo della Roma Femminile per una sfida che sa già di scontro al vertice. A.C.F. SALERNITANA: Radu, Romano, Alessio R., Afflitto, Bellizio, Longo, Grandino, Lisanti A., Attanasio, Coppola, Taddeo. A disp.: Lamberti. All.: Nino Bracciante. S.S. LAZIO FEMM.: Morelli, Segnalini, Romanzi, Calderone, Latini, Di Patrizi, Autili, De Luca, Fiaschi, Martini (61’ Bassotti), Segatori (46’ Lo Buono). All.: De Pinto. Arbitro: D’Angelo di Napoli. Reti: 16’, 35’ Attanasio (S), 39’ Taddeo (S), 59’ Lisanti A. (S).
Author: adminEmail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.